Image

articolo 18

Quell’insensata nostalgia per gli anni ’70
8 anni ago

Quell’insensata nostalgia per gli anni ’70

By  •  Indice, Società

È da qualche tempo che provo una grande nostalgia per gli anni ’70. Lo so, erano anni fortemente ideologizzati, fatti di scontri violenti dentro e fuori del Parlamento. Erano anni …
Read More

La falsa soluzione dell’articolo 18

By  •  Indice, Società

Si era sempre pensato che le cause che impedissero all’Italia di attirare gli investimenti stranieri fossero: corruzione, ritardo endemico e cronico del sistema produttivo, lentezza esasperante dei processi civili, criminalità …
Read More

Articolo 18, storia di un capro espiatorio
9 anni ago

Articolo 18, storia di un capro espiatorio

By  •  Indice, Società

Leggendo i giornali, e ascoltando quanto dicono molti nostri politici e imprenditori, sembra che tutti i mali del mondo del lavoro italiano siano riconducibili ad un unico “mostro”: l’articolo 18. Di fatto, la Legge 20 maggio 1970, n. 300, della quale l’articolo 18 fa parte, non è altro che lo Statuto dei Lavoratori. L’articolo in questione, accusato di frenare l’occupazione e di difendere i fannulloni, si limita a disciplinare il reintegro del lavoratore qualora fosse stato licenziato senza una giusta causa. Attraverso questo articolo, non si difendono i lavativi, ma si tutelano i lavoratori dagli abusi degli imprenditori. Infatti, è grazie all’articolo 18 se le donne che rimangono incinte, o che devono assentarsi dal lavoro per accudire ai figli, non vengono licenziate all’istante. Ed è sempre grazie al medesimo articolo se non si può licenziare per motivi religiosi o razziali. O se le lavoratrici possono opporsi alle molestie di qualche capo troppo “appiccicoso” senza rischiare il licenziamento. Read More