Wired.it, il sito che si propone come la guida online ai temi inerenti all’innovazione e al futuro del pianeta. Gli argomenti, si legge nella nota di presentazione, saranno proposti con uno stile editoriale diretto, obiettivo, accessibile a tutti, ricco di punti di vista autorevoli e di storie raccontate da chi ogni giorno vive il mondo dell’innovazione. Wired.it, come il suo omologo americano, interpreta i temi dell’innovazione con un approccio curioso e racconta, con un linguaggio chiaro e diretto, come la tecnologia sia in grado di abilitare le grandi idee che possono cambiare il mondo. Al lancio del sito in Italia, il secondo ad essere lanciato a livello internazionale dopo Wired.com, farà seguito a pochi mesi di distanza la versione inglese nel Regno Unito. Entrambi faranno parte di un network internazionale di siti, che offrirà agli utenti un punto di vista globale sulle innovazioni che impatteranno sul nostro futuro, pur mantenendo una forte connotazione locale in quanto la maggior parte dei contenuti saranno prodotti ad hoc per i mercati di riferimento. L’uscita elettronica in Italia avviene in contemporanea con quella del mensile cartaceo, sotto la direzione di Riccardo Luna, in edicola da oggi. Negli Usa, Wired è considerata la “Bibbia” della rivoluzione digitale da ben 16 anni.

[fonte: La Stampa]