Un mese e mezzo dopo la conquista del titolo europeo, la pallavolo femminile italiana guadagna un altro prezioso titolo. La squadra azzurra conquista la Coppa del Mondo, dopo undici vittorie di fila, di cui dieci con il secco punteggio di 3-0: ventuno successi consecutivi dal settembre ad oggi, una serie positiva che mai nessuna nazionale italiana di qualsiasi disciplina aveva mai realizzato. È stata l’ultima partita con la gli Stati Uniti a regalare alle ragazze azzurre questa enorme soddisfazione. Due set guadagnati con facilità, il terzo, un po’ più faticoso, non ha concesso comunque agli Usa la possibilità di portarsi a casa neppure un parziale. L’Italia del coach Barbolini appassiona, entusiasma, diverte. E conquista il diritto di accesso esclusivo per le olimpiadi di Pechino. E’ la prima volta che la nazionale femminile azzurra vince la Coppa del Mondo, raggiungendo il risultato ottenuto dalla squadra maschile nel 1995 diretta da Velasco. Un’altra importante tappa per la pallavolo del bel paese, disciplina spesso dimenticata dai media, che ha saputo dare grandi soddisfazioni e riconoscimenti allo sport italiano. Quindi un doveroso grazie a queste ragazze. E arrivederci a Pechino!