Image

Van Rompuy

Il basso profilo dell’Unione Europea

Catherine AshtonDue semisconosciuti, per la scelta di basso profilo di una Ue che sceglie il compromesso invece del protagonismo: uniforme il giudizio scettico della stampa europea il giorno dopo le nomine dei due leader dell’Unione, il neo presidente Van Rompuy e l’Alto rappresentante della politica estera – più conosciuto come Mr Pesc – Catherine Ashton. E anche la stampa britannica, paese della Ashton (colei che ha sconfitto Massimo D’Alema nella corsa alla poltrona), giudica la scelta non particolarmente brillante. Quanto al nostro Paese, all’amarezza del Pd si affianca il giudizio del Pdl, secondo cui la colpa della mancata nomina è dei leader socialisti europei. Read More

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies | Continuando la lettura di questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie more information | più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close | Chiudi