Image

Umberto Galimberti

Elogio del “plagio” (pensieri sull’affaire Galimberti)

Con le recenti  polemiche giornalistiche ed accademiche intorno ai “plagi” di Umberto Galimberti (in realtà rielaborazioni, ricontestualizzazioni, riusi, détournements ‒ più o meno nel senso e nell’ottica in cui gli architetti paleocristiani riprendevano, materialmente, un elemento architettonico o decorativo pagano e lo inserivano nella facciata di una basilica, salvandolo così, inconsapevolmente, dalla dispersione e dall’oblio) sembra di essere tornati ai tempi di Enrico Thovez, che scatenava la polemica contro i plagi di D’Annunzio: il quale ribatteva, a ragione, che ogni pagina altrui, se inserita nel contesto dei suoi libri, diveniva qualcosa di completamente diverso, allo stesso modo che Montaigne, altro citazionista frenetico, d’ogni polline, qua e là carpito, seppe fare il suo miele. Read More

Ca’ Foscari si schiera contro il plagio e richiama il professor Galimberti: «Citi sempre le sue fonti»

By  •  Indice, Arte

Sulla vicenda Francesco Bucci aveva addirittura scritto un saggio (Umberto Galimberti e la mistificazione intellettuale) e ora anche l’Università Ca’ Foscari di Venezia si è espressa sull’abitudine del professor Umberto Galimberti (che nella prestigiosa università ha la cattedra di Filosofia della Storia) di omettere le fonti di molte citazioni contenute nei suoi testi. L’Advisory Board di Ca’ Foscari, in una nota dichiara che: «ha concluso il suo iter d’esame iniziato lo scorso 25 maggio su mandato deliberato dal Senato Accademico, della segnalazione giunta a proposito di un uso sistematico di “copia ed incolla” nella produzione scientifica del professor Galimberti». Il tutto si è risolto con «un richiamo affinché il docente voglia adeguarsi nella redazione dei testi scientifici all’uso sistematico della citazione delle fonti secondo la prassi condivisa e consolidata nel campo della ricerca nazionale e internazionale». Read More

Bucci racconta lo “strano caso” di Umberto Galimberti

Francesco Bucci affronta lo “strano caso” di Umberto Galimberti e lo fa dando alle stampe (grazie a Coniglio Editore) un volume molto interessante: Umberto Galimberti e la mistificazione intellettuale. La tematica del plagio (soprattutto nell’epoca di Internet) resta un nodo irrisolto su cui è bene tornare. La semplicità del meccanismo del “copia e incolla” è una tentazione a cui è difficile resistere, ma il caso di Galimberti è così singolare da risultare avvincente sotto molti punti di vista. Cediamo anche noi alla tentazione riportando di seguito riportiamo uno stralcio dell’introduzione del libro. Read More

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies | Continuando la lettura di questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie more information | più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close | Chiudi