Image

tg1

Minzolini si schiera in difesa del Lodo Alfano

L’abolizione dell’immunità parlamentare è stata “un vulnus” alla Costituzione, e “c’è da auspicare che sia sanato”. Così il direttore del Tg1, Augusto Minzolini, che all’argomento ha dedicato un editoriale nel corso dell’edizione delle 20 del telegionale prendendo di fatto le difese del Lodo Alfano. Secondo il direttore, la riforma costituzionale del ’93 fu “un atto di sottomissione” della politica alla magistratura, confermata dall’elezione di numerosi magistrati in Parlamento, con la conseguenza che “il Parlamento non è riuscito a mettere in cantiere una riforma della giustizia”. Pronta la replica del presidente del Pd, Rosy Bindi: “Siamo esterrefatti”. Read More

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies | Continuando la lettura di questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie more information | più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close | Chiudi