Image

Saffo

Bevilacqua e le 120 giornate di Saffo
7 anni ago

Bevilacqua e le 120 giornate di Saffo

Alberto Bevilacqua

Nessuno, beninteso, può negare l’importanza di uno scrittore come Bevilacqua. La sua Parma proustiana, sospesa, sognante, dalle tinte sfumate, dalla luce sommessa e vibrante, è la stessa di Stendhal e di Attilio Bertolucci. E la sua poesia in versi fonde, come quella dei metafisici inglesi, intelletto e sensualità, espressione appassionata ed equilibrio formale. Eppure, leggendo l’articolo apparso sul Corriere della Sera del 21 marzo 2012, non si può non lamentare qualche caduta di stile. Read More