Image

Gruppo T

Richard Nonas in mostra a Bologna

By  •  Indice, Arte

Dopo la mostra su Dadamaino e Piero Manzoni, quella sul Gruppo T e le più recenti su Antonio Scaccabarozzi e Narrative Works, indagine sui lavori fotografici di Narrative Art di Bill Beckley, Peter Hutchinson e Franco Vaccari, la galleria P420 prosegue la propria indagine sul lavoro di artisti che hanno cominciato la propria esperienza negli anni ’60 e ’70 ospitando la mostra No-Water-In dello scultore americano Richard Nonas. La mostra, che inaugurerà il prossimo 21 maggio alla presenza dell’artista, comprende una selezione di sculture da terra e a muro, in ferro e legno, eseguite dagli anni ’70 ad oggi, lavori su carta e una selezione di libri d’artista.

Richard Nonas è un artista con una formazione da antropologo. Non ha frequentato scuole d’arte. Ha studiato antropologia e l’ha praticata, convivendo nei primi anni ’60 con la tribù Papago nel deserto del nord Messico e in seguito con quella degli Inuit nel nord del Canada. Dopo aver avuto una cattedra al Queens College di New York ha cominciato a mettere in discussione il sistema accademico e la propria partecipazione ad esso. Seguirà un breve ma intenso periodo di riflessione che si concluderà col diventare determinatamente artista. Read More

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies | Continuando la lettura di questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie more information | più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close | Chiudi