Image

fumatori

Apple dichiara guerra al fumo

Apple non si ritiene tenuta ad onorare gli impegni di garanzia sui suoi prodotti che sono stati esposti al fumo. La società di Cupertino, come ha riportato il sito consumerist.com, negli ultimi anni ha negato a diversi suoi clienti riparazioni o sostituzioni stabilite in garanzia perché gli apparecchi erano stati esposti al fumo. Un caso del 2007 riguarda un portatile MacBook che era stato portato ad un Apple store nell’Iowa per un problema di surriscaldamento. La garanzia non fu applicata perché il computer era stato utilizzato in una casa dove si fumava. I tecnici di Apple si rifiutarono addirittura di riparare il pc per «rischi alla salute dovuti a fumo passivo». Read More

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies | Continuando la lettura di questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie more information | più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close | Chiudi