Image

Friuli

Il teatro dal punto di vista del regista

Il Teatro è forse l’Arte più diretta, il fenomeno rituale-sociale espressivamente più coinvolgente, lavora sullo scambio emotivo tra uomo e uomo. Ecco perché come regista teatrale percepisco la necessità di …
Read More

Teatro all’italiana a Parigi, intervista a Giuliano Bonanni

“Voi che sapete che cos’è Amor” recitano le parole della celebre aria di Cherubino, Atto II delle Nozze di Figaro di Mozart ma noi potremmo tranquillamente aggiungere, parlando dell’ultimo lavoro …
Read More

L’ultimo saluto di Sgorlon all’amato Nord-Est

Lo scrittore Carlo Sgorlon ci ha lasciato il giorno di Natale ad Udine, nel suo Friuli. Aveva 79 anni.

Originario di Cassacco, un piccolo centro a pochi chilometri da Udine, secondogenito di Antonio (sarto) e Livia (maestra elementare), Carlo Sgorlon ha trascorso il periodo della sua giovinezza prevalentemente in campagna, assimilando la cultura del Friuli rurale che tanta parte rappresenterà nella sua produzione letteraria. Dopo un inizio di studi incostante, compiuti i diciotto anni viene ammesso alla Scuola Normale Superiore di Pisa presso la quale si laurea in Lettere con una tesi su Franz Kafka, specializzandosi a Monaco di Baviera. Subito dopo ha inizio la sua attività di insegnante di Lettere alla scuola secondaria e parallelamente di scrittore. Sposato con Edda Agarinis, Sgorlon viveva ad Udine. Read More

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies | Continuando la lettura di questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie more information | più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close | Chiudi