Image

d’alema

Primarie del Pd: l’ultima spiaggia

Quando una gara a tre si riduce a due prima ancora dell’inizio vuol dire una sola cosa: è falsata. Mi riferisco alle primarie del Partito Democratico a cui, ufficialmente, partecipano tre contendenti (Bersani, Franceschini e Marino) ma praticamente solo due sono ragionevolmente candidati a vincere (Bersani e Franceschini). Perché? Qualcuno ha incolpato lo statuto del Pd che non brilla certo per funzionalità e, diciamolo pure, è un gran papocchio fatto apposta per cavillare su ogni questione ed escludere chi da fastidio ai suoi estensori. Read More

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies | Continuando la lettura di questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie more information | più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close | Chiudi