Image

chris anderson

Gratis è meglio: il futuro dei contenuti in Internet

Il concetto di gratuità è diventato estremamente controverso negli ultimi tempi. Almeno su internet. Mentre anche in Italia è arrivata l’eco di Murdoch, che vuole trasformare tutti i suoi siti di informazione in realtà a pagamento e che per questo ha litigato con Google, tema di cui abbiamo già ampiamente discusso, in America ci si straccia le vesti per Hulu, uno dei più popolari siti di video streaming gratuiti del mondo. Pare infatti che, vista la reiterata assenza di utili, Hulu potrebbe cominciare a farsi pagare per erogare il suo servizio. Per ora sono solo rumors, ma hanno comunque destato sensazione e creato disagio e scompiglio tra i netizen americani (beati loro che almeno possono usufruirne, di questo servizio…): sarebbe come dire a un milanista che oltre a Kakà, parte anche Pato. Orrore e raccapriccio. Read More