Image

bunga bunga

Cronache dal paese dei balocchi

Le ultime notizie dal paese dei balocchi sono piuttosto preoccupanti. Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, asserragliato nel suo bunker sotterraneo (nome in codice “la discoteca del bunga bunga”) ad Arcore, manda video messaggi a chiunque per ribadire la propria innocenza e per denunciare il complotto che, da tempo, lo vede vittima. Le sue presunte concubine rilasciano interviste come star del cinema davanti al famigerato condominio dell’Olgettina: una specie di deposito in cui – a quanto dicono i pm sovversivi di Milano – Berlusconi alloggiava le sue “amiche”. Però in tribunale a difendere la propria dignità da queste ingiuste accuse Silvio Berlusconi non ci vuole andare. Perché? Dai, è sempre la stessa storia: il complotto delle toghe rosse con la complicità dei comunisti, ecc, ecc. Read More

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies | Continuando la lettura di questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie more information | più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close | Chiudi