Image

america

Elezioni americane, un bilancio critico
1 anno ago

Elezioni americane, un bilancio critico

Contro tutte le previsioni degli esperti e i sondaggi, Trump vince le elezioni americane. Evidentemente i sedicenti esperti non hanno il polso di quello che gli americani vogliono. Oppure, cosa …
Read More

Raymond Carver, pagine scolpite
1 anno ago

Raymond Carver, pagine scolpite

Il 25 maggio del 1938 nasceva uno dei più grandi scrittori contemporanei: Raymond Carver. In Italia quasi nessuno lo ha ricordato e quindi lo farò io dalle pagine Medea. Carver nasce …
Read More

Il “coraggio” della scrittura: John Fante tra umanità e deserto

La tematica della scrittura, nella forma della ricognizione dell’urgenza di scrivere, è centrale nella totalità dell’attività narrativa dello scrittore americano John Fante. L’orizzonte aurorale dell’arte è il riconoscimento della distinzione …
Read More

Charles Bukowski, storie di non-ordinaria morale

Oltre a voler attribuire ai racconti bukowskiani un ruolo centrale nella cultura mondiale del Novecento, è mio obiettivo tentar di smantellare l’insostenibile teorema storiografico secondo cui nella narrazione di costui …
Read More

Con Obama ha vinto l’America giovane e dinamica

Appena riconfermato presidente degli Stati Uniti, Barack Obama ha detto: “the best is yet to come”. Il meglio deve ancora venire: inguaribilmente cinematografici, questi americani. Eppure, questa tendenza a spettacolarizzare …
Read More

L’avvoltoio di Tom Franklin: una storia dall’America profonda
5 anni ago

L’avvoltoio di Tom Franklin: una storia dall’America profonda

Silas è nero, Larry bianco. Silas è il figlio di una ragazza madre nera e povera, Larry il pargolo solitario e tranquillo di una famiglia di bianchi della middle-class americana. …
Read More

Le interviste di David Foster Wallace, terzo episodio: Is John McCain “for real”?
7 anni ago

Le interviste di David Foster Wallace, terzo episodio: Is John McCain “for real”?

Terza puntata dedicata alle interviste di David Foster Wallace. L’intervista è del Wall Street Journal e risale al 2008 e tratta la copertura che Wallace fece per conto di Rolling Stones della prima campagna politica di John McCain. Era il 2000 e McCain sembrava all’America un uomo di rottura, un altro profeta del cambiamento. Un anticandidato il cui obiettivo era quello “d’inspirare i giovani americani nel dedicare sé stessi ad una causa più grande del loro personale interesse”. La lunga inchiesta, pubblicata con il nome“Up, Simba”, è diventata nel 2008 (in piena campagna presidenziale) un libro intitolato McCain’s Promise: Aboard the Straight Talk Express with John McCain and a Whole Bunch of Reporters, Thinking About Hope (Back Bay, 144 pagine, $9.99).

Vediamo se qualcosa ci è sfuggito e se Wallace ha cambiato idea.

THE WALL STREET JOURNAL – Sunday, June 1, 2008

  • DAVID FOSTER WALLACE

Il romanziere e saggista parla del suo libro sulla campagna di John McCain del 2000

David Foster Wallace fu trovato morto nella sua casa il 12 settembre [2008]. Aveva 46 anni. Nel maggio dello stesso anno, Christopher Farley aveva intervistato l’autore di “Infinite Jest”. Read More

Le interviste di David Foster Wallace: secondo episodio
7 anni ago

Le interviste di David Foster Wallace: secondo episodio

Seconda puntatona delle interviste di David Foster Wallace e tanta ciccia sul fuoco. Si parla di insegnamento accademico, di David Lynch, delle note di Infinite Jest, di sceneggiature, di letteratura e critica letteraria, ancora di David Lynch ed infine dei travagli personali del giovane DFW.

Trattandosi della traduzione di una trascrizione di un’intervista televisiva, qualcosa si è per forza perso per strada, e nel serrato contrapporsi di domande e risposte, un paio di discorsi se ne sono andati sicuramente a gambe all’aria. Per questo vi consiglio di rifarvi al video dell’intervista per sciogliere qualsiasi dubbio, ma anche per godervi lo scontro nemmeno troppo sotterraneo tra questi due personaggi.

Per vedere l’intervista completa (in inglese) cliccare qui.

Per leggerla (in inglese) cliccare qui.

Chi vuole invece gustarsela nell’esclusiva traduzione in italiano, non cambi pagina e resti su medeaonline (le note sono a pié di pagina):

  • 27 Marzo 1997: David Foster Wallace al Charlie Rose Show (PBS). Read More
Le interviste di David Foster Wallace: primo episodio
7 anni ago

Le interviste di David Foster Wallace: primo episodio

Non ci dilungheremo troppo sul fatto che David Foster Wallace sia stato un grande scrittore. Probabilmente se siete arrivati a questa pagina già lo sapete per conto vostro, e del resto non vogliamo certo convincervi del contrario. Forse però quello che non tutti sanno è che il nostro Wallace sudava moltissimo e soprattutto aveva una gran paura di darlo a vedere. Cominciò così a portare una bandana intorno alla fronte nel terrore che durante un reading pubblico le goccioline di sudore cominciassero a precipitare sulle carte che stava leggendo. Lo stesso valeva per le interviste. Read More

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies | Continuando la lettura di questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie more information | più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close | Chiudi