Traian Băsescu è il presidente eletto della Romania, a seguito del secondo turno delle elezioni tenutesi ieri, 6 dicembre.

Băsescu, presidente uscente e candidato del Partito Democratico Liberale, formazione di centro-destra, ha sconfitto il contendente Mircea Geoană, rappresentante del Partito Socialdemocratico e del Partito Conservatore, con uno scarto minimo: 50,37% dei voti contro il 49,63% che smentisce anche alcuni exit-poll che davano per vincente Geoană.

Il consigliere di quest’ultimo, Cosmin Gusa, ha parlato di brogli che avrebbero favorito il presidente eletto, mentre il ministero degli Interni rumeno ha registrato 200 irregolarità ed arrestato due persone che tentavano di comprare il voto.

Fonte: wikinotizie