“Cesare deve morire”, il film dei fratelli Paolo e Vittorio Taviani, si aggiudica l’Orso d’Oro alla 62ma edizione del Festival del Cinema di Berlino e riporta in Italia il premio più prestigioso della kermesse tedesca dopo 21 anni.