Dal 12 al 16 aprile
2010 open week all’Accademia di Belle Arti di Ravenna (Via delle Industrie, 76), che spalanca le sue porte agli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori e ai laureati interessati alla specialistica, per far conoscere la sua creativa fucina artistica conosciuta soprattutto per l’attenzione al mosaico contemporaneo, con le sue infinite possibilità per l’architettura, la decorazione, il design, l’oreficeria, fino al restauro del mosaico contemporaneo. Attraverso workshop e numerosi laboratori i ragazzi potranno toccare con mano tecniche, materiali, possibilità espressive dei linguaggi artistici, che in Accademia possono essere scoperti e praticati. In programma laboratori guidati dai professori dell’Accademia di: mosaico, oreficeria, decorazione, pittura, new media, fotografi, incisione e disegno. In una città ricca di cultura come Ravenna, l’Accademia di Belle Arti offre percorsi dell’Alta Formazione Artistica accanto all’Università.

Dal 2009 l’Accademia di Belle Arti ha rinnovato, l’offerta formativa, specializzandosi sempre più, ed ora offre:

– un Triennio di Arti Visive + Mosaico, un percorso che apre le porte a tutte le arti visive della contemporaneità, per sperimentare e allargare la propria dimensione creativa.

– un Biennio Specialistico di Mosaico che offre, per chi ha già una laurea triennale, una formazione specialistica, unica al mondo, nella città capitale del mosaico antico e contemporaneo: la ricerca e la creatività legate al mosaico come linguaggio attuale. Apre opportunità di lavoro in progetti di arredo urbano, per produrre oggetti legati al mondo del design, per interventi di restauro del mosaico contemporaneo. La specializzazione, che si basa sui laboratori di mosaico e restauro, si completa con competenze multimediali (simulazione in 3D), corsi di urban design, elementi di architettura e urbanistica.

L‘Accademia di Belle Arti di Ravenna è un’Accademia comunale legalmente riconosciuta (DM. 23 agosto 1974), sostenuta dal Comune e dalla Provincia di Ravenna. Grazie ad un recente accordo di collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Bologna, ha rinnovato la sua attività formativa mettendo al centro il Mosaico come linguaggio visivo contemporaneo, in una città ricca di storia e cultura come Ravenna. L’Accademia ravennate è l’unica in Italia che, nell’ambito dell’Alta Istruzione Artistica, offre un Triennio di Arti visive-Mosaico e un Biennio specialistico in mosaico.

All’Accademia di Ravenna tradizione e sperimentazione contemporanea si intrecciano, mescolandosi, con numerosi laboratori di arti visive, affiancati a corsi teorici: per fare mosaico, pittura, scultura, decorazione insieme ai nuovi linguaggio artistici, creare qualcosa di unico, mostre, teatro, collaborazioni con musei.

Inoltre il corso di oreficeria, fiore all’occhiello dell’Accademia, oltre ad un percorso artistico unico nel suo genere, è un’altra possibilità di specializzazione professionale per creazioni al confine tra fashion-design e mosaico.


La dimensione internazionale
è un particolare punto di forza dell’Accademia, grazie al progetto Erasmus e a numerosi stages all’estero. Molti gli studenti e gli studiosi che giungono dall’estero attratti dall’unicità della scuola. Ravenna, capitale dei mosaici e porta simbolica tra Oriente e Occidente, è da sempre meta prediletta di turismo scolastico. In questo contesto ben si inserisce il contributo che essa può offrire nel campo dell’innovazione e della creatività in ambito educativo; aderendo ai programmi promossi nel 2009 dalla Comunità Europea e ampliando la sua offerta formativa con l’introduzione dell’insegnamento di pedagogia e didattica dell’arte.

Eventi ed esposizioni valorizzano le capacità creative degli studenti, mettendoli in continuo contatto con storici dell’arte e curatori, ma anche con realtà aziendali ed imprenditoriali. I lavori degli studenti dell’Accademia sono protagonisti nella primavera 2010 di due eventi, all’interno di prestigiose manifestazioni culturali.

Nell’ambito di C, Festival dell’Arte Contemporanea di Faenza sarà possibile visitare presso il Museo Carlo Zauli (via della Croce, 6 – Faenza, RA) la mostra “Starting Point!” Premio Tesi 2009 (24 aprile – 23 maggio 2010, inaugurazione ore 18.30), esposizione dei quattro giovani artisti che dopo la tesi, per presentarsi nel mondo dell’arte, hanno elaborato un progetto artistico site-specific per gli spazi  del Museo Carlo Zauli. Marco Fellini, Francesca Merciari , Valerya Piershyna, Matylda Tracewska: la scelta critica è stata dei due giovani critici Fulvio Chimento e Antonella Malaguti, selezionati a loro volta attraverso il concorso regionale “A cura di..” promosso dall’Ufficio Giovani d’Arte del Comune di Modena. Il premio Tesi dell’Accademia si arricchisce grazie alla collaborazione della rivista “Solo Mosaico”, che offre al migliore artista selezionato nell’area del Mosaico una borsa di studio di sei mesi per una residenza a San Pietroburgo.

Dal 22 maggio al 15 giugno 2010, poi, all’interno del programma del teatro d’innovazione Nobodaddy di Ravenna Teatro, che organizza la rassegna Ravenna viso-in-aria (21-23 maggio 2010), sarà possibile visitare la mostra di fine anno delle opere degli studenti dell’Accademia dal titolo Visionaria (Santa Maria delle Croci e Galleria dell’Accademia)

Calendario Laboratori in programma per l’open week:

MOSAICO Prof. Daniele Strada giovedì 15 e venerdì 16 aprile

MOSAICO Prof.ssa Dusciana Bravura giovedì 15 aprile

OREFICERIA Prof. Alberto Zorzi lunedì mattina 12 aprile

DECORAZIONE Prof. Graziano Spinosi lunedì 12 o martedì 13 aprile

PITTURA Prof. Marco Neri martedì 13 aprile

TECNICHE DELLE ARTI VISIVE Prof.ssa Paola Babini mercoledì pomeriggio 14 aprile

SCULTURA Prof. Graziano Spinosi lunedì 12 o martedì 13 aprile

DISEGNO, ANATOMIA Prof. Antonio Violetta martedì 13 e mercoledì 14 aprile

PLASTICA ORNAMENTALE Prof. Nicola Cucchiaro lunedì 12 o venerdì 16 aprile

INCISIONE Prof.ssa Ilaria Ciardi venerdì 16 aprile

NEW MEDIA Prof. Yuri Ancarani venerdì pomeriggio16 aprile

FOTOGRAFIA Prof. Guido Guidi lunedì pomeriggio 12 aprile

DIDATTICA DELL’ARTE Prof.ssa Silvia Spadoni mercoledì mattina 14 aprile

Per partecipare ai laboratori è necessario prenotare tramite telefono o email.

Per l’anno accademico 2010/2011 l’Accademia accetta le iscrizioni fino al 31 ottobre 2010.

Info: segreteria didattica: tel. 0544 453125accademia@comune.ra.it

www.accademiabellearti.ra.it