Dal 12 ottobre 2008 all’11 gennaio 2009, presso Palazzo Tè, si svolge Il Cammeo Gonzaga – Le arti preziose alla corte di Mantova, una mostra che raccoglie la straordinaria collezione della famiglia Gonzaga smembrata nel 1627, anno in cui i preziosi pezzi finirono nelle mani di collezionisti di tutto il mondo. Ora quei pezzi sono tornati nel loro luogo d’origine, dove sono esposti creando un affascinante viaggio a ritroso nel tempo, che ricostruisce la storia dei Gonzaga a partire dal quindicesimo secolo.

È infatti dal ‘400 che i Gonzaga iniziano la creazione di una straordinaria collezione che diventerà celebre in tutto il mondo. Oltre alle opere pittoriche, i  signori di Mantova ricercano oggetti preziosi, e portano nella reggia ducale quanto di meglio viene prodotto all’epoca in materia di oreficeria, pietra dura, vetro, argento, naturalia e mirabilia.
Tra le moltissime gemme antiche e moderne acquistate, spicca per l’eccezionale qualità artistica lo splendido Cammeo Gonzaga, di grandi dimensioni e con doppio ritratto di una coppia imperiale. Prestato dal Museo Statale dell’Ermitage di San Pietroburgo, questo tesoro d’arte ritorna a Mantova dopo quattrocento anni e rappresenta il fulcro del racconto espositivo.

La sua suggestiva storia, avventurosa come un romanzo per gli innumerevoli passaggi collezionistici – da Isabella d’Este e Vincenzo I Gonzaga a Rodolfo II di Praga, fino a Napoleone e allo Zar Alessandro I – si snoda nel confronto con altre raccolte italiane ed europee in un percorso di centoventi opere di grande bellezza e qualità formale, concesse dai  più importanti musei internazionali. Accanto al pregiato Cammeo, oltre a vetri, monili, oggetti preziosi, incisioni, testi a stampa che ne testimoniamo la fortuna, ne sono esposti altri raffinatissimi – come il cammeo di età tolemaica del Kunsthistorisches Museum di Vienna che ritrae Tolomeo II Philadelphus e Arsinoé II e Ercole e cerbero dallo Staatliche Museum di Berlino –, e dipinti di Raffaello, Rubens, Hans van Aachen e Jacob Ferdinand Voet.
Curata da Ornella Casazza, Direttore del Museo degli Argenti di Firenze, con la collaborazione Elena Arsentyeva del Museo Statale Ermitage, e del comitato scientifico composto da Sergej Androsov, Elena Arsentyeva, Ugo Bazzotti, Ornella Casazza, Silvia Ciappi, Daniela Ferrari, Riccardo Gennaioli, Svetlana Kokoreva, Mauro Lucco, Michelangelo Lupo, Francesco Morena, Elisabetta Nardinocchi, Daniela Sogliani, Filippo Trevisani, e allestita nello spazio delle Fruttiere di Palazzo Te, la mostra è un affascinante viaggio nel cuore del collezionismo più fastoso e raffinato della corte dei Gonzaga, signori colti e illuminati, autori di una raccolta d’arte che ancora oggi fa parlare di sé.

Informazioni sulla mostra:
Sede: Fruttiere di Palazzo Te – Viale Te 13 – 46100 Mantova
Biglietteria Palazzo Te: + 39 0376 323266
Date: 12 ottobre 2008 – 11 gennaio 2009
Sito internet: www.cammeogonzaga.it e http://www.centropalazzote.it/
Orari: lunedì: 13-18, martedì – domenica: 9-18 (chiusura biglietteria 17.30)
Biglietti: intero: 10 €
ridotto: 8 € (gruppi da 15 unità, maggiori di 60 anni, possessori MantovaCard, soci Touring Club, soci FAI, soci ARCI, altre categorie convenzionate)

MODALITA’ DI VISITA
La visita della mostra è regolamentata da un sistema di fasce orarie con ingressi programmati. La prenotazione è obbligatoria per i gruppi e consigliata per i singoli.
Il biglietto di ingresso consente la visita gratuita del Museo Diocesano Francesco Gonzaga (Piazza Virgiliana, 55; lunedì: 15-17.30, martedì – domenica: 9.30-12, 15-17.30) e del Museo della Città di Palazzo San Sebastiano (Largo XXIV Maggio, 12; lunedì: 13-18, martedì – domenica: 9-18). Gratuito (minori di 11 anni, un accompagnatore per gruppo, due accompagnatori per scolaresca, accompagnatori di disabili che presentino necessità)

VISITE GUIDATE

Gruppi(minimo 15 – massimo 25 persone)
in lingua italiana – mostra: 100,00 € -mostra e Palazzo Te: 140,00 €
in lingua straniera – mostra: 120,00 € -mostra e Palazzo Te: 180,00 €

Scuole (massimo 25 studenti)
mostra: 60,00 €
mostra e Palazzo Te: 100,00 €

PROGETTO DIDATTICO
Comune di Mantova – Settore attività culturali
Associazione Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani:
+ 39 338 8284909
+ 39 346 0450953
amicipalazzote@gmail.com
VISITE SERALI RISERVATE ED EVENTI IN MOSTRA
Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te: + 39 0376 369198

Fonti dell’articolo: www.cammeogonzaga.it