Il decreto Gelmini di riforma della scuola è legge. E’ stato approvato mercoledi 29 Ottobre dal Senato.  Il provvedimento, votato il 9 ottobre dalla Camera, non è stato modificato dai senatori e con 162 voti a favore, 134 contrari e tre astenuti, ora è legge.
Il governo ha approvato con forza una legge criticata e contrastata da centinaia di migliaia di studenti e dipendenti della scuola pubblica e dell’università, senza preoccuparsi di instaurare un dialogo con i soggetti interessati.
Il 30 Ottobre, è stata organizzata a Roma una giornata di sciopero generale del mondo della  scuola e dell’università. Sono state programmate iniziative di protesta in scuole e atenei di tutta Italia.