La giuria internazionale del Festival Internazionale del Film di Roma, composta da personalità del mondo delle arti e della cultura, ha giudicato i film in concorso nell’ambito della Selezione Ufficiale. Milos Forman, il presidente, affiancato da Gabriele Muccino, Gae Aulenti, Jean-Loup Dabadie, Pavel Lungin, Senta Berger, ha assegnato:

– Premio Marc’Aurelio d’Oro della Giuria al miglior film:Brotherskab / Brotherhood di Nicolo Donato
– Premio Marc’Aurelio d’Argento della Giuria alla migliore attrice:Helen Mirren per The Last Station
– Premio Marc’Aurelio d’Argento della Giuria al migliore attore:Sergio Castellitto per Alza la Testa
– Gran Premio della Giuria Marc’Aurelio d’argento: L’uomo che verrà di Giorgio Diritti

IL PREMIO ASSEGNATO DAL PUBBLICO
Il Festival Internazionale del Film di Roma prevede la partecipazione di tutti gli spettatori all’assegnazione del Premio Marc’Aurelio d’Oro del pubblico al miglior film – BNL. Ad ogni possessore di biglietto è stata consegnata, all’ingresso in sala, una tessera “gratta e vota” relativa al film in programmazione, con la quale il pubblico ha espresso il proprio gradimento. I film che hanno partecipato all’assegnazione del premio sono quelli in concorso della Selezione Ufficiale.
Il pubblico ha assegnato il:
– Premio Marc’Aurelio d’Oro del pubblico al miglior film – BNL: L’uomo che verrà di Giorgio Diritti

I PREMI ASSEGNATI DALLE GIURIE DI RAGAZZI
Due giurie, una composta da 29 ragazzi dagli 8 ai 13 anni e l’altra da 35 ragazzi dai 14 ai 17 anni scelti sul territorio nazionale, ha assegnato i premi della sezione Alice nella città.
– Premio Marc’Aurelio d’Argento Alice nella città sotto i 12 anni:Last Ride di Glendyn Ivin
– Premio Marc’Aurelio d’Argento Alice nella città sopra i 12 anni:Oorlogswinter / Winter in Wartime di Martin Koolhoven

– Menzione speciale: Vegas di Gunnar Vikene

IL PREMIO AL MIGLIOR DOCUMENTARIO
La giuria per i documentari diretta da Folco Quilici con Francesco Conversano, Salvo Cuccia, Giovanna Gagliardo, Gianfranco Pannone, Franco PiavolieSherin Salvetti ha assegnato il premio Marc’Aurelio d’argento al miglior documentario per la Sezione L’Altro Cinema | Extra.

– Premio Marc’Aurelio d’argento al miglior documentario per la Sezione L’Altro Cinema | Extra: Sons of Cuba di Andrew Lang

– Menzione speciale: Fratelli d’Italia di Claudio Giovannesi
– Menzione speciale: Severe Clear di Kristian Fraga

IL PREMIO ALLA CARRIERA
Dopo Sean Connery, Sophia Loren e Al Pacino, il Festival rende omaggio all’attrice che ha ricevuto più nomination nella storia dell’Academy, Meryl Streep. A lei viene assegnato il Premio Marc’Aurelio d’Oro alla Carriera.

Fonte: romacinemafest.it