Medeaonline, insieme all’Associazione “Carta 48“, nata  per la promozione e difesa dei valori della nostra Carta Costituzionale, aderisce alla manifestazione nazionale del 12 marzo a difesa della Costituzione. Gli attacchi costanti e pressanti  all’indipendenza della magistratura, alla libera informazione, alle conquiste del  mondo del lavoro, l’insofferenza per gli equilibri e le garanzie assicurati dalla Carta Costituzionale prefigurano scenari inquietanti e la necessità di una grande mobilitazione delle coscienze a difesa delle nostre conquiste democratiche.

In particolare occorre riaffermare il ruolo centrale della scuola pubblica, difenderla dalle irresponsabili ed interessate considerazioni di chi – per responsabilità di governo – dovrebbe invece tutelarla e, sopratutto, riconoscere la essenziale funzione dei docenti i quali, in condizioni penose per tagli di risorse, assicurano il concreto diritto allo studio.

“Carta 48” ritiene che, al di là del grande valore civile di questa manifestazione, occorra una mobilitazione permanente,  parlare alla gente, in particolare ai giovani, per spiegare come i valori della nostra Carta Costituzionale siano affidati alla tutela ed al rispetto di tutti.

Per questo siamo impegnati, in particolare in questo mese di marzo, insieme ad altre Associazioni, all’Università, al Sindacato ed agli Insegnanti a parlare nelle Scuole, nelle piazze e nelle librerie di Carta Costituzionale, Unità d’Italia e della nostra Repubblica e di come occorra, con la forza di una straordinaria partecipazione democratica, respingere le mani che si allungano sulla nostra Costituzione.

CARTA ‘48

Caserta 11 marzo 2011