Una foto di east_lothian_museum - fonte: Flickr

La battaglia di Inghilterra è ricordata dai cittadini britannici come uno dei momenti al tempo stesso più cupi e più eroici della propria storia moderna. La Luftwaffe – l’areonautica militare nazista – era in netta superiorità numerica e bombardava incessantemente Londra, distruggendo alcuni dei monumenti più importanti della storia britannica. La guerra sembrava a un passo dall’essere perduta, i bombardamenti suonavano solo il preludio di quella che sarebbe stata l’invasione nazista dell’isola. Ma la storia andò diversamente, grazie soprattutto al coraggio di pochissimi uomini, gli avieri della Raf. Da soli, con pochi mezzi e pochissime speranze di farcela, sono stati capaci di annientare la superiorità della Luftwaffe e di metterla in ginocchio. A riguardo Churchill aveva dichiarato: «Mai nel campo degli umani conflitti tanto gravi dovettero così tanto a così pochi».