• dolce vita_01

    Un viaggio in Scandinavia, la dolce vita svedese

    by  • 28 luglio 2014 • 0 Comments

    Una cosa la devo dire, però.  A bruciapelo. Vivere in Svezia è sicuramente più facile. Perche è inutile raccontarcela che ormai anche in tutte le grandi città italiane puoi fare quello che vuoi, come vuoi, quando vuoi. Balle. Io sono sicura che persino a Milano centro, se scendo dalla metro in piazza Duomo anche con [...]

    Read more →

    Un viaggio in Scandinavia, l’immortale Vasa

    by  • 25 luglio 2014 • 0 Comments

    vasa

    Chi non conosce l’olandese volante? La leggenda affascina e intimorisce al tempo stesso, soprattutto se si pensa alla sorte infelice di questo sventurato capitano fiammingo, condannato a vagare senza pace, insieme alla sua ciurma, per l’eternità. In Scandinavia, però, c è ancora di meglio. C’è addirittura un intero galeone riemerso dalle acque svedesi dopo essere rimasto [...]

    Read more →

    Un viaggio in Scandinavia, la gastronomi​a svedese

    by  • 23 luglio 2014 • 0 Comments

    cucina svedese_00

    Dopo aver sperimentato in viaggi precedenti le zampe di ragni fritte, la medusa ai ferri e la zuppa di occhi di pesce in gelatina (no, confesso che quest’ultima l’ho solo presa col cucchiaio per vedere l’orrore da vicino) oggi è la volta della cucina svedese. La guida ci avverte subito che in questo famosissimo ristorante [...]

    Read more →

    Un viaggio in Scandinavia, il primo impatto (linguistico)

    by  • 21 luglio 2014 • 0 Comments

    svezia 01

    Inizia con questo articolo, il reportage della nostra redattrice Valentina Coluccia, in viaggio per la Scandinavia. Scopriremo la Svezia, la Norvegia e la Danimarca, i Paesi del Nord Europa, i loro paesaggi, le abitudini, le curiosità linguistiche, la cucina, la loro natura e la Storia.  Da poco approdata nella bella terra di Svezia, ho già iniziato [...]

    Read more →

    Dai Longobardi ai Franchi: lo sdegno per cambiare

    by  • 1 luglio 2014 • 0 Comments

    carlo magno

    Volevo proporvi la rilettura di un passo che tutti noi abbiamo affrontato a scuola e che, passivamente, ci siamo limitati a studiare quel tanto che serviva per “sfangarla” in qualche modo (naturalmente parlo per me, tutti gli altri sono esclusi). Il brano in questione è il coro del terzo atto dell’Adelchi di Alessandro Manzoni. Qui, [...]

    Read more →